“Sangue Giusto” e la memoria sbagliata degli italiani

“Sangue Giusto” e la memoria sbagliata degli italiani

Sapevo che l’esercito italiano in Abissinia, negli anni ’30, aveva commesso atrocità; come l’uso di gas tossici, banditi dopo la I Guerra Mondiale. Tuttavia, leggendo Sangue Giusto, il romanzo di Francesca Melandri, ho dovuto ammettere: la mia conoscenza è poco più che didascalica; mi mancava un immaginario della pioggia di iprite sui guerrieri, e una […]

Continue Reading

L’Unione Europea di Dijsselbloem: dopo l’austerità, il sovranismo

L’Unione Europea di Dijsselbloem: dopo l’austerità, il sovranismo

L’iceberg del sovranismo sta squarciando la fiancata dell’Unione Europea, ma a Bruxelles non sembrano preoccupati: il progetto è considerato irreversibile, come la rotta di un transatlantico; ignorando che perfino imperi secolari sono affondati: figurarsi un progetto che, in embrione dopo la II Guerra Mondiale, ha qualche decennio, e conta già la defezione della Gran Bretagna. […]

Continue Reading

(H)OLA CHINA dieci anni dopo le Olimpiadi di Pechino

(H)OLA CHINA dieci anni dopo le Olimpiadi di Pechino

Nel 2006 cantai le ilari imprese di quattro ragazzi alle Olimpiadi di Barcellona, celebrate quattordici anni prima; raccontai, in particolare, di una “grossa cosa” che facemmo io e tre amici nello Stadio del Montjuic: in quello scritto, intitolato (H)OLA CHINA, usai una metafora per associare quella nostra impresa con le Olimpiadi di Pechino, in programma […]

Continue Reading

I torturatori di Stato del nuovo millennio

I torturatori di Stato del nuovo millennio

“Sono crudeli, sono cattivi, temo che sia morto”. E’ l’urlo di Grace Meng, lanciato attraverso la BBC, per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla sorte del marito Hongwei Meng. Presidente dell’Interpol (Organizzazione Internazionale della Polizia Criminale), già Vice-Ministro per la Sicurezza in Cina, Meng è scomparso nel suo Paese lo scorso 25 settembre; a rapirlo, però, non […]

Continue Reading

Da Clinton a Trump: la “politica” del MeToo 20 anni dopo lo scandalo Lewinsky

Da Clinton a Trump: la “politica” del MeToo 20 anni dopo lo scandalo Lewinsky

All’estate del 1998, e “ai mortificanti dettagli della relazione fra Bill Clinton e Monica Lewinsky”, è dedicata l’apertura di un grande romanzo: La Macchia Umana, di Philip Roth. Attraverso la voce del narratore, Nathan Zuckerman, riviviamo quel periodo, “quando il pene di un Presidente era nella mente di ognuno, e la vita in tutta la […]

Continue Reading

La tortura, ponte ideale fra l’Amministrazione Bush e Trump

La tortura, ponte ideale fra l’Amministrazione Bush e Trump

L’ascesa di Brett Kavanaugh alla Corte Suprema, voluta fortemente da Donald Trump, rappresenta un passaggio cruciale per l’anima della politica Usa; e non solo perché il Partito Repubblicano si è compattato intorno al Presidente, per difendere la nomina dagli attacchi dei Democratici. Fino a poco tempo fa Kavanaugh era considerato un fedelissimo dei Bush, tanto […]

Continue Reading

Non lasciarmi, etica della scienza

Non lasciarmi, etica della scienza

Alla fine è successo: hanno clonato un primate, l’ordine animale a cui appartiene anche l’uomo moderno. La grande muraglia etica è stata abbattuta in Cina, presso l’Istituto di Neuroscienze, Pechino. Il team guidato da Zhen Liu ha estratto da una coltura cellulare di macachi 179 nuclei con inclusa mappa di DNA, inserendoli in uova poi […]

Continue Reading

Trump, l’editoriale del NYT, e Brennan: i pericoli per la democrazia Usa

Trump, l’editoriale del NYT, e Brennan: i pericoli per la democrazia Usa

“Faremo il possibile per sterzare l’Amministrazione Trump nella giusta direzione; fino a quando, in un modo o nell’altro, sarà finita”. E’ la velata minaccia contenuta in un editoriale anonimo del New York Times pubblicato lo scorso 5 settembre; l’intenzione dell’autore, in realtà, era quella di rassicurare: “alla Casa Bianca è attivo un gruppo di persone leali […]

Continue Reading

Russiagate: la condanna di Papadopoulos e le manovre dell’FBI

Russiagate: la condanna di Papadopoulos e le manovre dell’FBI

La mattina del 27 gennaio 2017 agenti dell’FBI si presentarono a casa di George Papadopoulos, ex membro della Campagna Trump, chiedendogli di seguirli in centrale; erano trascorsi sette giorni dall’insediamento del magnate newyorchese alla Casa Bianca. I due agenti desideravano porgli alcune domande sulle interferenze dei russi nelle elezioni, e la presunta collusione fra il […]

Continue Reading

Non lasciarmi, umanità

Non lasciarmi, umanità

Cosa siamo disposti ad accettare, come società, pur di raggiungere obiettivi meritevoli, come ad esempio la cura di malattie terminali? Esistono limiti etici oltre i quali il sogno di lenire le sofferenze diventa impraticabile, a prescindere dalla capacità della scienza di avverarlo? E cosa succede se la speranza di allungare la vita all’improvviso è realtà, […]

Continue Reading