Tag Archives: Cia

I torturatori di Stato del nuovo millennio

I torturatori di Stato del nuovo millennio

“Sono crudeli, sono cattivi, temo che sia morto”. E’ l’urlo di Grace Meng, lanciato attraverso la BBC, per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla sorte del marito Hongwei Meng. Presidente dell’Interpol (Organizzazione Internazionale della Polizia Criminale), già Vice-Ministro per la Sicurezza in Cina, Meng è scomparso nel suo Paese lo scorso 25 settembre; a rapirlo, però, non […]

Continue Reading

Trump, l’editoriale del NYT, e Brennan: i pericoli per la democrazia Usa

Trump, l’editoriale del NYT, e Brennan: i pericoli per la democrazia Usa

“Faremo il possibile per sterzare l’Amministrazione Trump nella giusta direzione; fino a quando, in un modo o nell’altro, sarà finita”. E’ la velata minaccia contenuta in un editoriale anonimo del New York Times pubblicato lo scorso 5 settembre; l’intenzione dell’autore, in realtà, era quella di rassicurare: “alla Casa Bianca è attivo un gruppo di persone leali […]

Continue Reading

Russiagate: genesi ed evoluzione di una crisi istituzionale

Russiagate: genesi ed evoluzione di una crisi istituzionale

Il 14 giugno 2016, sul Washington Post, rimbalza una notizia: i server del DNC (Partito Democratico) nei mesi scorsi sono stati penetrati da hacker russi. E’ il primo fuoco d’artificio del Russiagate. La fonte dello scoop è Crowdstrike, società di cyber-security ingaggiata dal DNC a maggio per far fronte a quell’attacco informatico. Tre giorni prima […]

Continue Reading

George H. W. Bush: il gigante trasparente del XX secolo

George H. W. Bush: il gigante trasparente del XX secolo

E’ un’assenza il gesto politico che la storia ricorderà di George Herbert Walker Bush, il 41° Presidente degli Stati Uniti. Nel 1989 la caduta del Muro di Berlino simboleggiava il crollo di un sistema politico-sociale, il comunismo, in antitesi con le democrazie liberali e capitaliste: dopo 40 anni di Guerra Fredda, l’Unione Sovietica stava cedendo. […]

Continue Reading

Russiagate, Wikileaks e la dimensione parallela di Seth Rich (2/2)

Russiagate, Wikileaks e la dimensione parallela di Seth Rich (2/2)

Originario di Omaha, Nebraska, Seth Rich era un giovane trascinante, solare, con la passione per la politica; e per i panda, quasi ci fosse una giocosa identificazione con quel mammifero. Ma la sua aspirazione, racconta chi lo conosceva bene, era aiutare gli altri, tanto da essere molto attivo in organizzazioni di volontariato. Ma quell’aspirazione lo […]

Continue Reading

Russiagate, Wikileaks, e la dimensione parallela di Seth Rich (1/2)- CRONOLOGIA

Russiagate, Wikileaks, e la dimensione parallela di Seth Rich (1/2)- CRONOLOGIA

Colpi d’arma da fuoco spezzano l’alba, in una Washington DC in attesa delle fragorose pubblicazioni di Wikileaks: un giovane rimane a terra, quasi non si rende conto delle ferite alla schiena, parla con i soccorritori; muore due ore dopo in un ospedale. I gracili assoli di una famiglia che domanda giustizia, e le bisbigliate, infondate […]

Continue Reading

Assassinio di John F. Kennedy: la Cia di Allen Dulles, e Lee Oswald come capro espiatorio

Assassinio di John F. Kennedy: la Cia di Allen Dulles, e Lee Oswald come capro espiatorio

“Ancora oggi ho seri problemi a credere che Lee Harvey Oswald abbia agito da solo. Di sicuro nutro dubbi sul fatto che si fosse motivato da sé. Voglio dire, non so se qualcun’altro fosse coinvolto, non mi spingo a discutere della teoria (dello sparo) dalla Grassy Knoll; ma mi domando se siano andati davvero in […]

Continue Reading

Bin Laden, Hersh, e l’uccisione del messaggero

Bin Laden, Hersh, e l’uccisione del messaggero

E’ accusato di aver messo in piedi una storia ridicola sull’uccisione di Bin Laden, di non averla sostanziata con fonti identificabili o documenti inoppugnabili; tuttavia basterebbero le contraddizioni della narrativa ufficiale, le sue implausibilità, a rendere l’inchiesta del giornalista americano Seymour Hersh degna di attenzione. Costruito nel 2004, il fortino di Abbottabad, in Pakistan, distava […]

Continue Reading

Uccisione di Osama Bin Laden: la menzogna come metodo

Uccisione di Osama Bin Laden: la menzogna come metodo

Domenica 10 maggio il London Review Books ha pubblicato un lungo articolo di Seymour Hersh, noto giornalista d’inchiesta americano, in cui si offre una versione alternativa dell’uccisione di Osama Bin Laden. Le fonti sono una figura di primo piano nell’Intelligence americana, di cui Hersh non svela l’identità, e uomini di rilievo delle forze armate pakistane; […]

Continue Reading

I Bush, i Clinton, e lo scandalo Iran-Contra: una parabola americana – Parte 2/2

I Bush, i Clinton, e lo scandalo Iran-Contra: una parabola americana – Parte 2/2

“Signor Clinton, quando era governatore dell’Arkansas sapeva che gli aerei della Cia con base Mena trasportavano armi in Centro-America, per supportare i Contra? E che ritornavano negli Stati Uniti carichi di cocaina? Forse George Bush e Oliver North le avevano chiesto di non intervenire per motivi di sicurezza nazionale, anche se quella cocaina poi era venduta in tutto il Paese?” […]

Continue Reading