Archive | Riflessioni RSS for this section

Umani, ma stranieri

Umani, ma stranieri

Milano, 2014 – Attraversavo la Piazza Cadorna delle 8 di sera, nell’ora in cui gli ultimi pendolari corrono per afferrare un treno, o i milanesi si avviano verso locali e teatri; lo notai perché le persone davanti a me scartavano di lato con ampi passi. Si piazzava davanti alla gente, voleva un’informazione; ma nessuno, vuoi […]

Continue Reading

Luca Rastello, un volontario nel marketing del dolore

Luca Rastello, un volontario nel marketing del dolore

Luca Rastello è stato un giornalista del Gruppo Espresso, Direttore di Osservatorio Balcani Caucaso, e scrittore tra i più lucidi e ispirati in Italia; la sua raccolta di racconti La guerra in casa (1998), sul conflitto in Bosnia, emerge come una delle prove letterarie più importanti degli ultimi 20 anni. E I Buoni, pubblicato recentemente, é già […]

Continue Reading

Peppino Prisco, l’interista nella neve

Peppino Prisco, l’interista nella neve

Nella stagione 2006/07, l’Internazionale di Milano vince il suo 15° scudetto; è il secondo consecutivo, dopo quello assegnatole a tavolino per gli scandali di calciopoli. Questo è stato un torneo da record, e la vittoria è strameritata! Eppure ci danno addosso a noi interisti! Ci rinfacciano che l’anno scorso ci hanno dato uno “scudetto di […]

Continue Reading

Sentenza Cucchi: siamo tutti meno sicuri

Sentenza Cucchi: siamo tutti meno sicuri

Bisogna farlo, questo sforzo di immedesimazione, per comprendere la gravità della sentenza di oggi, nel processo d’appello ai poliziotti, ai medici e agli infermieri che hanno gestito Stefano Cucchi tra il carcere di Regina Coeli e gli ospedali Pertini e Fatebenefratelli, a Roma. Senza preconcetti sulla persona, uno spacciatore con una storia di droga pesante alle spalle. Bisogna cercare di immedesimarsi […]

Continue Reading

Voglio vederti danzare

Voglio vederti danzare

E’ nella remota giungla del tempo che è nata la pulsazione della danza: con la cantilena paziente di una mamma, accovacciata sull’erba, il muoversi del viso una culla visiva per il bimbo; oppure al ritmico susseguirsi dei passi, lungo i cammini della raccolta, il battito sul terreno come metrica del suono. O saltellando, all’arrivo dei cacciatori con i brani sanguinolenti di bufalo: il pestare […]

Continue Reading

Due israeliani e il legame tra un popolo e la terra

Due israeliani e il legame tra un popolo e la terra

Quando si analizza il conflitto Israelo-Palestinese si tende a trascurare un aspetto decisivo: la connessione tra gli ebrei e la terra delle loro origini. E’ una relazione storica, religiosa e culturale con cui gli ebrei di ogni tempo e luogo si sono confrontati, volenti o nolenti, sin dall’infanzia. Ci sono dei testi sacri, letti o tramandati per via orale, che parlano […]

Continue Reading

La Libertà di Stampa – di George Orwell

La Libertà di Stampa – di George Orwell

“La Libertà di Stampa” è un saggio dello scrittore e giornalista inglese George Orwell (1903-1950), ed è un’analisi spietata sui meccanismi di censura e autocensura degli organi di informazione in un Paese ritenuto libero e democratico come l’Inghilterra della metà del ‘900. Il saggio è stato pubblicato per la prima volta nel 1972; in realtà doveva essere […]

Continue Reading

Doping: lasciamo gli Dei nel loro Olimpo

Doping: lasciamo gli Dei nel loro Olimpo

Il bivio me lo sono trovato di fronte nella semioscurità di una discoteca: avevo 20 anni circa quando per la prima volta mi è stato offerto un acido. Ormai ci pensavo da parecchi giorni, imbeccato da un amico: provalo, mi diceva, non fa male come dicono. Ed è uno sballo incredibile. La tentazione è stata forte: come in un gorgo mi […]

Continue Reading

“12 anni schiavo” di McQueen, lo schiavismo mai visto

“12 anni schiavo” di McQueen, lo schiavismo mai visto

“Beh, pensavo fosse più violento da come me ne avevano parlato”. Questo è uno dei commenti ascoltati in un cinema di Milano, alla fine della proiezione di 12 anni schiavo del regista Steve McQueen. Ero ancora frastornato per ciò che avevo appena visto, ma la frase di quello spettatore, mani in tasca e pancetta florida, mi ha […]

Continue Reading

Murdoch, Berlusconi e il potere della disinformazione

Murdoch, Berlusconi e il potere della disinformazione

Primavera 2011 – Kabul. Quello che segue è lo stralcio della registrazione di un colloquio riservato tra David Petraeus, allora Comandante in Capo delle Forze armate americane in Afghanistan, e Kathy McFarland, inviata di Fox News, canale di informazione americano apertamente di destra: “Ecco generale, ho un messaggio da parte di Roger Ailes (fondatore e presidente di Fox […]

Continue Reading