Tag Archives: guerra

Guerra in Libia: il falso intervento umanitario del 2011

Guerra in Libia: il falso intervento umanitario del 2011

Rispetto alla macelleria siriana, la Libia rimane un teatro minore, spezzettato in un caotico quadro dove al governo filo-islamico di Tripoli, si oppone il Generale Haftar e il governo di Tobruk; da anni poi, in vaste aree, si sono radicate fazioni armate fedeli ad Al Qaeda, o ramificatesi dallo Stato Islamico: è una specie di […]

Continue Reading

L’Unione Europea tra immigrati, rifugiati e “regime change”

L’Unione Europea tra immigrati, rifugiati e “regime change”

“La crisi dei rifugiati da zone di guerra ha già un impatto sull’Europa, e potrebbe durare anche 20 anni; insieme all’insorgere di un estremismo violento, la crisi rischia di minare la stabilità e la pace del continente” Queste sono parole di Martin Dempsey, capo delle Forze Armate congiunte degli Stati Uniti, espresse lo scorso 18 […]

Continue Reading

Crisi ucraina: lo scontro è Russia-Occidente

La Commissione europea ha presentato le sanzioni alla Russia, in relazione all’abbattimento del volo passeggeri MH17 in Ucraina, avvenuto lo scorso 17 luglio, con 298 morti; sono state preparate anche per l’aggravarsi della guerra tra Kiev e i separatisti, supportati militarmente da Mosca. Le sanzioni, che dovranno essere esaminate dai 28 leader degli Stati membri, prevedono il congelamento delle relazioni […]

Continue Reading

Crisi ucraina: le origini, la propaganda, i pericoli

Escher

“Il nostro dolore è intenso e senza tregua”. Queste sono le parole rilasciate da Anthony Maslin e Marite Norris, che hanno perso i tre figli nel volo passeggeri MH17 abbattuto da un missile nei cieli dell’Ucraina, lo scorso 17 luglio. Mo, Evie e Otis sono morti insieme al nonno mentre tornavano a casa sull’aereo della Malaysia Airlines: loro […]

Continue Reading

Israele-Palestina: i danni collaterali di una guerra territoriale

Israele-Palestina: i danni collaterali di una guerra territoriale

Il 22 giugno scorso ho scritto una email a S. e C., due amici che vivono in Palestina: giungevano notizie di una pesante operazione poliziesca in vaste aree della Cisgiordania, in particolare di Hebron, da parte dell’esercito Israeliano: si cercavano Eyal, Naftali e Gilad, tre adolescenti rapiti dieci giorni prima. In pochi hanno collegato quel fatto all’uccisione di […]

Continue Reading

La ragazzina di Busto Arsizio e la Guerra in Siria

La ragazzina di Busto Arsizio e la Guerra in Siria

Busto Arsizio, 1942 – Quell’alba Fiorenza si svegliò e vide il letto dei genitori vuoto: si prese spavento, pensava che il suo papà se ne fosse andato senza nemmeno salutarla. E invece era nella sala, la valigia vicino alla soglia di casa; era pronto per partire verso la Germania come lavoratore coatto nelle fabbriche tedesche; si stava spalmando un po’ di burro […]

Continue Reading

La vergogna dell’America

La vergogna dell’America

Nell’ottobre del 2010 centinaia di migliaia di rapporti militari secretati dal governo Americano relativi alla guerra in Iraq nel periodo tra il 2003 e il 2009, vennero resi pubblici dal sito WikiLeaks. Alla luce di quei documenti Robert Fisk, corrispondente in Medio Oriente della testata britannica Indipendent, scrisse un feroce “j’accuse” contro gli Stati Uniti d’America: a […]

Continue Reading

Crisi, l’alba di un nuovo linguaggio

Crisi, l’alba di un nuovo linguaggio

La nota positiva è che ormai non si può più negare l’evidenza come ha fatto il governo Berlusconi per anni: è di dominio pubblico che come Paese siamo in difficoltà. E non più notizia taciuta: la crisi partita nel 2007/2008 ha  investito l’Italia e gli altri Paesi europei come uno tsunami,e rischia di travolgerci tutti, distruggendo quello che abbiamo […]

Continue Reading

Congo, una chiamata allunga lo stupro. L’iniziativa di Unwatchable

Congo, una chiamata allunga lo stupro. L’iniziativa di Unwatchable

Da anni nelle regioni orientali della Repubblica Democratica del Congo (Rdc) sciamano gruppi di paramilitari ostili al governo di Kinshasa. Alcuni lottano guerre insensate, come l’Lra, l’Esercito di resistenza del Signore; altri, per il controllo delle miniere di stagno, tantalio (coltan) e tungsteno, i minerali necessari per far funzionare telefonini, personal comupter, Mp3 e videogiochi. Secondo quanto riportato da un articolo della Reuters, ogni […]

Continue Reading