Archive | Diritti Umani RSS for this section

L’unità di misura della ribellione

L’unità di misura della ribellione

“E’ stata Fuente Ovejuna”, così urlavano i cittadini di un villaggio contadino nella Spagna del ‘400, Fuente Ovejuna appunto, mentre venivano sottoposti a tortura; i carcerieri del re volevano sapere chi fosse l’esecutore dell’assassinio di Fernan Gomez, il Signore di Cordoba. Nessuno cedette: era stato il villaggio intero a ribellarsi a Gomez; il quale, in […]

Continue Reading

Julian Assange, il condannato senza processo

Julian Assange, il condannato senza processo

“Un megalomane autistico e un pervertito sessuale”. Così Julian Assange viene descritto in Purity, di Jonathan Frenzen. Un giudizio spietato sul cittadino australiano; ma il venerato scrittore Usa è andato oltre: nel romanzo uscito nel 2015, ha costruito uno dei protagonisti, Andreas, ispirandosi al fondatore di Wikileaks. Andreas è a capo della Sunlight Project – molto […]

Continue Reading

(H)OLA CHINA dieci anni dopo le Olimpiadi di Pechino

(H)OLA CHINA dieci anni dopo le Olimpiadi di Pechino

Nel 2006 cantai le ilari imprese di quattro ragazzi alle Olimpiadi di Barcellona, celebrate quattordici anni prima; raccontai, in particolare, di una “grossa cosa” che facemmo io e tre amici nello Stadio del Montjuic: in quello scritto, intitolato (H)OLA CHINA, usai una metafora per associare quella nostra impresa con le Olimpiadi di Pechino, in programma […]

Continue Reading

I torturatori di Stato del nuovo millennio

I torturatori di Stato del nuovo millennio

“Sono crudeli, sono cattivi, temo che sia morto”. E’ l’urlo di Grace Meng, lanciato attraverso la BBC, per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla sorte del marito Hongwei Meng. Presidente dell’Interpol (Organizzazione Internazionale della Polizia Criminale), già Vice-Ministro per la Sicurezza in Cina, Meng è scomparso nel suo Paese lo scorso 25 settembre; a rapirlo, però, non […]

Continue Reading

La tortura, ponte ideale fra l’Amministrazione Bush e Trump

La tortura, ponte ideale fra l’Amministrazione Bush e Trump

L’ascesa di Brett Kavanaugh alla Corte Suprema, voluta fortemente da Donald Trump, rappresenta un passaggio cruciale per l’anima della politica Usa; e non solo perché il Partito Repubblicano si è compattato intorno al Presidente, per difendere la nomina dagli attacchi dei Democratici. Fino a poco tempo fa Kavanaugh era considerato un fedelissimo dei Bush, tanto […]

Continue Reading

Immigrati e il soccorso psicologico

Immigrati e il soccorso psicologico

E’ stato osservato spesso, fra i migranti sbarcati nei porti italiani: alcuni svengono, o si lasciano andare fra le braccia degli operatori sanitari; perdono i sensi non appena mettono piede sulla terraferma. E’ un calo di adrenalina fisiologico: partite anni fa dalla propria terra, queste persone si sentono finalmente al sicuro, dopo una traversata su […]

Continue Reading

I lager libici: la sicurezza e la coscienza

I lager libici: la sicurezza e la coscienza

Non hanno fatto nulla di male. Le mani aggrappate alle sbarre, i piedi nudi nello sporco, negli occhi i riflessi di orrori vissuti sulla pelle; fra le labbra disidratate scivola esalato “aiutami, per favore aiutami”, rivolto al funzionario d’ambasciata in visita, o al giornalista, o al medico dell’organizzazione umanitaria. Non hanno fatto nulla di male. […]

Continue Reading

Migranti: il naufragio e la paura.

Migranti: il naufragio e la paura.

Naufragare è un verbo caro nella cultura italiana; Giacomo Leopardi lo usò come metafora per definire il viaggio della mente negli sterminati spazi del tempo, e nell’universo che ognuno di noi porta dentro. Una cuspide inarrivabile nella poesia europea. Ma questa nostra non è epoca di letteratura: naufragare, per noi italiani, ha il duro significato […]

Continue Reading

Colonia e l’urlo contro l’altra metà del cielo

Colonia e l’urlo contro l’altra metà del cielo

Era il luglio del 1992, pochi giorni prima dell’attentato di via D’Amelio. Mi ero perso negli occhi brillanti di questa milanese, Valeria, alla festa dei 18 anni di un mio coetaneo; era la prima volta che la incontravo. Le nostre bocche si dischiudevano in un’amabile conversazione sugli studi, sui progetti per le vacanze, e i […]

Continue Reading

Colonia, una delle frontiere del nostro tempo

Colonia, una delle frontiere del nostro tempo

Accadde una dozzina di anni fa, in un piccolo locale notturno in provincia di Massa-Carrara, ai piedi della Alpi Apuane. La musica rock scuoteva i polmoni, la gola bruciava d’alcol, le luci psichedeliche maculavano di blu, di verde, e giallo i volti degli avventori: adolescenti, giovani uomini e donne, e tardi trentenni. Si ballava al […]

Continue Reading