Archive | Diritti Umani RSS for this section

L’Unione Europea tra immigrati, rifugiati e “regime change”

L’Unione Europea tra immigrati, rifugiati e “regime change”

“La crisi dei rifugiati da zone di guerra ha già un impatto sull’Europa, e potrebbe durare anche 20 anni; insieme all’insorgere di un estremismo violento, la crisi rischia di minare la stabilità e la pace del continente” Queste sono parole di Martin Dempsey, capo delle Forze Armate congiunte degli Stati Uniti, espresse lo scorso 18 […]

Continue Reading

Un giorno di ordinaria libertà di parola

Un giorno di ordinaria libertà di parola

Sabato 23 Maggio 2015, Milano – Salire in superficie di Piazza Oberdan, coperta da un cielo di nuvole, e trovarsi di fronte a un gazebo agghindato con i simboli e le bandiere di Forza Nuova, movimento politico neofascista. Dentro e intorno, una trentina di militanti intercettano i passanti sulle rotte dello shopping: raccontano degli attentati […]

Continue Reading

Dall’11 Settembre alle torture della Cia: il fallimento è successo

Dall’11 Settembre alle torture della Cia: il fallimento è successo

Nei mesi precedenti all’11 Settembre si consumò una lotta fra un trio di investigatori Fbi esperti di Al Qaeda e un trio di agenti della Cia appartenenti ad Alec Station, l’unità dedicata a Bin Laden: furono protagonisti di un lungo confronto sull’identità di Khalid Al Mihdhar, un pericoloso qaedista. Nella corsa contro il tempo per evitare il più odioso degli attentati, i tre agenti della […]

Continue Reading

Voglio vederti danzare

Voglio vederti danzare

E’ nella remota giungla del tempo che è nata la pulsazione della danza: con la cantilena paziente di una mamma, accovacciata sull’erba, il muoversi del viso una culla visiva per il bimbo; oppure al ritmico susseguirsi dei passi, lungo i cammini della raccolta, il battito sul terreno come metrica del suono. O saltellando, all’arrivo dei cacciatori con i brani sanguinolenti di bufalo: il pestare […]

Continue Reading

11 Settembre: il coraggio di una madre e le verità nascoste

11 Settembre: il coraggio di una madre e le verità nascoste

Nel 2006, durante la presentazione della Timeline relativa agli eventi dell’11 Settembre, ha preso la parola la madre di una delle vittime degli attentati terroristici che nel 2001 sconvolsero l’America: Donna Marsh O’Connor, aprendo il suo cuore e mostrando il tormento per la perdita di sua figlia Vanessa, ha regalato un discorso coraggioso, che si inserisce nella […]

Continue Reading

La neutralità di internet è in pericolo

La neutralità di internet è in pericolo

Oggi diamo per scontata la fruizione di qualsiasi tipo di contenuto on-line, pubblicato dai più grandi gruppi mediatici come dal più trascurato blogger di cinema: siamo noi che decidiamo cosa leggere, cosa guardare, cosa ascoltare, e come condividere quello che ci interessa. Nell’era di internet, noi stessi possiamo produrre contenuti, pubblicarli in uno spazio aperto e […]

Continue Reading

La Libertà di Stampa – di George Orwell

La Libertà di Stampa – di George Orwell

“La Libertà di Stampa” è un saggio dello scrittore e giornalista inglese George Orwell (1903-1950), ed è un’analisi spietata sui meccanismi di censura e autocensura degli organi di informazione in un Paese ritenuto libero e democratico come l’Inghilterra della metà del ‘900. Il saggio è stato pubblicato per la prima volta nel 1972; in realtà doveva essere […]

Continue Reading

Il coming out di Ellen Page: discorso al Human Rights Campaign

Il coming out di Ellen Page: discorso al Human Rights Campaign

Lo scorso venerdì 14 febbraio l’attrice canadese Ellen Page, nomination all’Oscar per il film Juno, ha dichiarato la sua omosessualità di fronte alla platea della conferenza della Human Rights Foundation, Fondazione per i diritti umani. La 26enne lo ha fatto con un discorso di rara potenza, con parole semplici che nascono dalla sua esperienza personale sulla […]

Continue Reading

Immigrati: una misura di un Paese

Immigrati: una misura di un Paese

Conduceva una vita tranquilla nel sud dell’Egitto Nabil (nome di fantasia), e aveva 16 anni quando gli egiziani sono scesi in piazza per liberarsi dalla dittatura; era il 2011, e da tempo lavorava come fabbro in un’azienda della sua città. E sembra difficile credere che facesse un lavoro tanto pesante, lui così magro e piccolino. Aveva lasciato […]

Continue Reading

Immigrazione illegale e l’Unione europea clandestina

Immigrazione illegale e l’Unione europea clandestina

Nel gelo delle onde, tra Malta e Lampedusa, così ha perso la vita Esat Ekos, diciottenne nigeriana in attesa di un bambino. Caduta in mare durante il trasbordo da un barcone di immigrati illegali e la Pinar, mercantile battente bandiera turca. L’equipaggio è riuscito a ripescarla quando ormai era troppo tardi: orizzontale a faccia in giù, cullata dal mare mosso, per […]

Continue Reading