Archive | Italiani di seconda generazione e immigrati RSS for this section

Immigrazione illegale e l’Unione europea clandestina

Immigrazione illegale e l’Unione europea clandestina

Nel gelo delle onde, tra Malta e Lampedusa, così ha perso la vita Esat Ekos, diciottenne nigeriana in attesa di un bambino. Caduta in mare durante il trasbordo da un barcone di immigrati illegali e la Pinar, mercantile battente bandiera turca. L’equipaggio è riuscito a ripescarla quando ormai era troppo tardi: orizzontale a faccia in giù, cullata dal mare mosso, per […]

Continue Reading

Io, Calderoli, e la giornata di un razzista (in)volontario

Io, Calderoli, e la giornata di un razzista (in)volontario

La mia giornata da razzista involontario me la ricordo bene, indimenticabile nella rapida successione dei fatti. Pochi secondi, banali se vogliamo, che sono bastati a perpetuare il razzismo come visione per rapportarsi con l’altro, e come fenomeno di chiusura sociale. E’ accaduto una ventina di anni, fa, ero maggiorenne da poco. Suonarono al citofono di casa, all’epoca vivevo dai miei […]

Continue Reading

Cittadinanza, clandestinità e Cie: una questione intricata

Cittadinanza, clandestinità e Cie: una questione intricata

Qualche giorno fa su Nuovi Italiani, blog del Corriere della Sera, è stata segnalata la petizione “L’Italia è anche Andrea e Senad”; il documento è a favore di due fratelli nati in Italia da genitori bosniaci, e finiti nel Cie (Centro identificazione ed espulsione) di Modena per essere espatriati in un Paese a loro estraneo. Andrea e Senad, infatti, 23 e 24, […]

Continue Reading

Viaggio nella scuola multiculturale

Viaggio nella scuola multiculturale

Che cosa ci guadagna la scuola italiana dalla massiccia presenza di bambini figli di persone non italiane? Ecco la “bussola” con cui Vinicio Ongini, dirigente dell’ufficio integrazione alunni stranieri del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha esplorato l’Italia di oggi e le sue scuole; un territorio di confine dove i giovani italiani per discendenza si stanno mescolando con i nuovi […]

Continue Reading

2030, cinque meno uno

2030, cinque meno uno

E’ come avere una mano con cinque dita, ma ne considerassimo uno come se fosse il dito di qualcun’altro e lo trascurassimo di proposito. Ecco come si possono riassumere i risultati di una una ricerca Istat pubblicata alla fine dello scorso dicembre,  Il futuro demografico del Paese: essa mette in luce quanto sia imperativo risolvere oggi il problema […]

Continue Reading

Crisi economica: gli immigrati sono una risorsa

Crisi economica: gli immigrati sono una risorsa

Fra le cause della crisi economica che si è abbattuta in Italia non si può annoverare la presenza di immigrati sul territorio. Anzi, gli immigrati, attraverso una sempre maggiore integrazione, possono aiutare il sistema paese a superare alcuni problemi strutturali che minano il nostro futuro, come ad esempio il bilancio del welfare. Lo ha affermato il professor Carlo Devillanova, relatore della conferenza […]

Continue Reading

G2, i nuovi italiani

G2, i nuovi italiani

Sono tra noi. Si chiamano Ling, Adel, Mamadou. Camminano per le nostre strade da qualche anno ormai, nelle grandi città o nelle periferie di provincia. Solitari, o con uno zaino in spalla e il cellulare all’orecchio; o in coppia, con un loro coetaneo. Occhi a mandorla si specchiano in altri occhi. Spalla olivastra al fianco […]

Continue Reading