Tag Archives: Trump

Assassinio di John F. Kennedy: Trump e la non-declassificazione dei JFKfiles

Assassinio di John F. Kennedy: Trump e la non-declassificazione dei JFKfiles

“Back and to the left: indietro e a sinistra”. La reazione del corpo di John Fitzgerald Kennedy al fatale colpo in testa potrebbe rimanere l’unica prova incontestabile che nel 1963, a Dallas, si consumò un Colpo di Stato. La presenza di un secondo killer era già stata appurata dall’indagine della HSCA (House Select Commette on […]

Continue Reading

Dall’Iraq alla Siria: l’informazione ai tempi dei russian bot

Dall’Iraq alla Siria: l’informazione ai tempi dei russian bot

“Può confermarci che lei non è un bot?” E’ la domanda che lo scorso 20 aprile una giornalista di Skynews ha rivolto a un uomo in carne ed ossa, collegato in diretta. L’ospite è rimasto a bocca aperta; si sarà sentito come un ologramma proiettato dalla mente di Philip K. Dick. E invece non era […]

Continue Reading

2016-18: dalla rivolta alla restaurazione

2016-18: dalla rivolta alla restaurazione

Gli storici guarderanno al 2016 come l’anno di una rivolta popolare, ma legittima, attraverso due votazioni democratiche: la vittoria del “Leave” ha attivato l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea; l’elezione di Donald Trump, in teoria, ha segnato la sconfitta di un intero sistema politico ed economico basato sulla globalizzazione. Una rivolta consumatasi nell’arco di pochi […]

Continue Reading

Skripal: i risvolti internazionali di un caso (ir)risolto

Skripal: i risvolti internazionali di un caso (ir)risolto

Il pulviscolo killer di Salisbury, liberato da una mano ignota lo scorso 4 marzo, ha avuto l’effetto di un uragano sulla scena diplomatica mondiale. Il tentato assassinio di Sergej Skripal, agente russo vendutosi ai britannici negli anni ’90, incarcerato e poi consegnato a Londra nel 2010, ha ancora molte domande senza risposta. Non è nemmeno […]

Continue Reading

Russiagate: genesi ed evoluzione di una crisi istituzionale

Russiagate: genesi ed evoluzione di una crisi istituzionale

Il 14 giugno 2016, sul Washington Post, rimbalza una notizia: i server del DNC (Partito Democratico) nei mesi scorsi sono stati penetrati da hacker russi. E’ il primo fuoco d’artificio del Russiagate. La fonte dello scoop è Crowdstrike, società di cyber-security ingaggiata dal DNC a maggio per far fronte a quell’attacco informatico. Tre giorni prima […]

Continue Reading

Russiagate, Wikileaks e la dimensione parallela di Seth Rich (2/2)

Russiagate, Wikileaks e la dimensione parallela di Seth Rich (2/2)

Originario di Omaha, Nebraska, Seth Rich era un giovane trascinante, solare, con la passione per la politica; e per i panda, quasi ci fosse una giocosa identificazione con quel mammifero. Ma la sua aspirazione, racconta chi lo conosceva bene, era aiutare gli altri, tanto da essere molto attivo in organizzazioni di volontariato. Ma quell’aspirazione lo […]

Continue Reading

Russiagate, Wikileaks, e la dimensione parallela di Seth Rich (1/2)- CRONOLOGIA

Russiagate, Wikileaks, e la dimensione parallela di Seth Rich (1/2)- CRONOLOGIA

Colpi d’arma da fuoco spezzano l’alba, in una Washington DC in attesa delle fragorose pubblicazioni di Wikileaks: un giovane rimane a terra, quasi non si rende conto delle ferite alla schiena, parla con i soccorritori; muore due ore dopo in un ospedale. I gracili assoli di una famiglia che domanda giustizia, e le bisbigliate, infondate […]

Continue Reading

Assange rilancia: Seth Rich la fonte dei DNCLeaks

Assange rilancia: Seth Rich la fonte dei DNCLeaks

La persona che ha materialmente sottratto oltre 20.000 email dai server del Partito Democratico (DNCLeaks) e poi le ha consegnate a Wikileaks, forse non parlava russo, ma anzi era un americano nato e cresciuto in Nebraska. Il suo nome era Seth Rich, funzionario del Partito Democratico assassinato la notte del 10 luglio 2016 a Washington […]

Continue Reading

I sovranisti lanciano la campagna anti-euro di Salvini

I sovranisti lanciano la campagna anti-euro di Salvini

L’iceberg chiamato sovranismo, temuto da molti, è ormai in vista, e l’Unione Europea, in questo biennio 2017-2018, rischia di finirci contro. E’ un movimento che punta all’uscita dall’euro e, in parallelo, allo smantellamento della struttura sovranazionale sottoscritta a Maastricht nel 1992. Se negli anni passati questa visione era portata avanti da voci isolate, oggi ha […]

Continue Reading

Trump, Exxon, Russia, e la proporzione inversa occupazione-clima

Trump, Exxon, Russia, e la proporzione inversa occupazione-clima

Reindustrializzare gli Stati Uniti, e quindi rilanciare l’occupazione, è il messaggio che ha consegnato la Casa Bianca a Donald Trump: “Make America Great Again”, come slogan, ha riportato alla mente un’epoca in cui al primato economico corrispondeva una formidabile produzione manifatturiera, con annessa prosperità dell’indotto. Oggi, il primato economico americano è ancora incontrastato (se si […]

Continue Reading